Storie di alberi. Alberi di storie

SPETTACOLO DI NARRAZIONE

Storie di alberi. Alberi di storie

Testo e racconto di Enedina Sanna

Musiche originali dal vivo di Maria Vicentini (viola e violino) e Marcello Peghin (chitarre)

Nel racconto si intrecciano storie antiche e moderne intorno alle “colonne che sostengono il cielo”, secondo un antico detto degli indiani d’America. Si passa dai racconti biblici alla mitologia classica, dalle fiabe moderne a storie vere che hanno il carattere meraviglioso delle favole, come la storia della ragazza-sequoia. Si racconta di alberi famosi nella letteratura e nel cinema e di alberi che vivono nella memoria delle comunità, sradicati per lasciare il posto ai parcheggi.

Un’ora di racconto al fresco della sera d’estate o accanto al tepore di un camino, come si faceva una volta, per riannodare i fili della memoria, curare il senso di sradicamento, assaporare i frutti dimenticati, non solo quelli che crescevano nell’orto, ma anche quelli che si coglievano la sera nelle parole dei vecchi, seduti a raccontare.

Enedina Sanna. Dopo gli studi in Linguistica all’Università di Perugia, ritorna in Sardegna dove opera dal 1987 nel campo della musica e della cultura. Nel 1990 fonda l’Associazione Culturale Archivi del Sud con sede ad Alghero, www.archividelsud.it, con la quale realizza progetti di valorizzazione del patrimonio orale della Sardegna, specializzandosi nel racconto popolare e nell’arte dello storytelling. Ha curato diverse pubblicazioni cartacee e multimediali, tra cui tre compact disc Contami unu Contu – racconti popolari della Sardegna. Ha tradotto per la Sellerio il saggio Poetica della fiaba della studiosa francese Nicole Belmont. E’ autrice di programmi radiofonici per la sede regionale della Rai e di spettacoli di narrazione o reading musicali tra cui Fiabe a merenda (2006, rappresentato in versione francese anche in Canada, Tunisia e Corsica); La storia di Donna Francesca Zatrillas (2008, per Un’Isola in Festival), Storie di alberi. Alberi di storie (2010)